Atlante di Istologia – III EDIZIONE

49,00 44,00

Formato 20x27di pagine XX-336 con 421 figure a colori

 Sfoglia il libro

Disponibile

ISBN: 9788879476591 Categorie: , Tag: ,

Prefazione alla terza edizione

L’esaurimento delle scorte della seconda edizione ha spinto me e la mia collaboratrice prof.ssa Virginia Tirino a rivedere l’opera per renderla più ricca, migliorando le immagini, aggiungendone di nuove ed eliminando quelle meno chiare.
I principi cui è ispirato l’Atlante sono i medesimi e per tutto rimando alla precedente Prefazione che vedete riportata subito prima.
La terza edizione è caratterizzata anche da migliore agilità e possibilità di ritrovare le immagini avendo suddiviso i tessuti in più capitoli, seguendo lo schema più consono all’attuale orientamento di studi.
L’Istologia è sempre più una disciplina medica e funzionale e molto meno “morfologica” strictu sensu, per cui le immagini servono da spunto per comprendere la funzione del tessuto e poi le alterazioni che possono colpirlo.
Molta attenzione, pertanto, va data alla descrizione che deve necessariamente seguire l’esatta identificazione del tipo di tessuto, tenendo sempre presente che lo studente dovrà essere poi un medico o un operatore sanitario e dovrà comprendere nei dettagli cosa accade alle cellule ed al materiale extracellulare anche al fine di prescrivere non solo le giuste indagini ma anche i farmaci ed i comportamenti più idonei ai pazienti.
Spero che anche questa terza edizione possa avere lo stesso successo delle precedenti sia grazie alle novità, sia alla collaborazione della mia prima allieva Virginia Tirino, sia alla sempre preziosa e precisa collaborazione della casa Editrice.
GIANPAOLO PAPACCIO


INDICE
Prefazione alla seconda edizione
Prefazione alla terza edizione
Classificazione dei tessuti e criteri per la loro identificazione
1. Epiteli di rivestimento
2. Epiteli sensoriali e particolarmente differenziati
3. Ghiandole esocrine
4. Ghiandole endocrine
5. Tessuto connettivo propriamente detto
6. Tessuto cartilagineo
7. Tessuto osseo
8. Ossificazione
9. Sangue
10. Tessuto linfoide
11. Tessuto muscolare
12. Tessuto nervoso
13. Dente
14. Ovario
15. Testicolo
Autore/i

Editore

Anno

Lingua


Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione https://farmacia-senzaricetta.it/ può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.