Di casa in casa

20,00 19,00

In viaggio con il medico per apprendere e curare

Collana di Medicina Narrativa a cura di Luciano Vettore e Maria Stella Padula
Formato 14×21 di pagine 370

Disponibile

ISBN: 9788886980593 Categoria: Tag:

In viaggio con il medico per apprendere e curare


Contenuti:

Un viaggio emozionante attraverso l’attività di cura, che si svolge e vive, soprattutto, fuori dalle corsie degli ospedali: nelle case dei pazienti e negli ambulatori dei medici di famiglia. La formazione dei futuri medici, però, avviene oggi quasi esclusivamente all’interno di strutture ospedaliere, dove si offre assistenza ma spesso non si ha modo di conoscere il contesto d’origine della malattia. Per apprendere l’arte medica, che è fatta di sapere, di tecnica e di relazione, è importante anche andare là dove nasce e si sviluppa la malattia, osservare i cambiamenti nella vita quotidiana, ascoltare le domande, le paure, i desideri del malato, la sua cultura, il suo ambiente. Innovare il sistema sanitario significa, quindi, creare un cambiamento nella formazione di base del medico, e integrare quanto si apprende nell’esperienza dentro i policlinici universitari con quanto si apprende là dove si praticano le cure primarie, fuori dagli ospedali, nelle famiglie. L’immagine della copertina rappresenta come il Medico di famiglia abbraccia tutta la casa che vacilla per il peso della sofferenza che vi regna, per sostenerla.
“Di casa in casa” è il racconto, organizzato per grandi temi, di questo nuovo modello formativo.


Indice

Introduzione – Perché – Gli obiettivi – Il metodo – Cure domiciliari – Il viaggio con il medico inizia
1. La casa come luogo di cura
2. Prendersi cura di chi cura
3. Curare l’anziano fra solitudine e malattia cronica
4. Curare il paziente” straniero”
5. Il paziente difficile
6. La verità a casa…dire o non dire…
7. Alla fine della vita
8. Cosa c’è dietro al rifiuto di un paziente al ricovero?
9. La qualità di vita
10. il medico come farmaco
11. Un medico” in famiglia”

Autore/i

Editore

Anno

Lingua


Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione https://farmacia-senzaricetta.it/ può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.