DIAGNOSTICA PER IMMAGINI. TC MULTIDETETTORE. TAVOLE TEORICO-PRATICHE

70,00 55,00

Formato 30×21 di pagine XII-168 – Cartonato

Disponibile

La Tomografia Assiale Computerizzata (TAC ) è l’esemplificazione di una metodica di Imaging che ha avuto, nella sua storia, un solo credo: non fermarsi mai nella sua evoluzione tecnologica.
Ciò lo dimostra, inequivocabilmente, un solo parametro: il tempo di scansione che è passato da ore, a minuti, a secondi, a frazione di secondo.
Ma ciò che, più d’ogni altra cosa, colpisce è la potenzialità verso distretti anatomici che erano tabù per le prime TAC , basti pensare all’Imaging vascolare o all’Imaging delle arterie coronarie.
Al pari dell’acquisizione il post processing ha avuto uno sviluppo tecnologico senza precedenti che ha spiazzato anche lo storico limite della TAC ; così che immagini solo assiali, per convenzione, sono diventate multi planari al pari del più avanzato Imaging di Risonanza Magnetica.
Acquisizione e post processing avanzati sono sinonimo di complessità procedurali sia ai fini della acquisizione tecnica che ai fini della elaborazione del post processing il tutto condito dalla necessità di competenze sempre più sofisticate anche in termini di iter diagnostici e di semeiotica.
L’evoluzione tecnologica nel suo complesso è spesso esemplificata dall’approccio tecnico alla strumentazione così che l’idea di consolle “banali” è venduta come sinonimo di avanzamento tecnologico; ciò è vero, a patto e condizione, che l’Operatore sia perfettamente a conoscenza di ciò che vi è dietro al semplice “pulsante” da schiacciare sulla consolle di turno.
È altrettanto necessaria la considerazione che, come sempre accade, il progresso ha un suo prezzo ed il prezzo che si deve mettere in conto in tema di evoluzione tecnologica della TAC è l’aspetto dosimetrico che con l’avvento delle nuove TAC non può essere trascurato.
A tal proposito si devono riscoprire le nozioni base della Radiobiologia che, oggi più che mai, non possono essere avulse dal bagaglio culturale sia del Medico Radiologo che del Tecnico di Radiologia.
Queste Tavole Teorico Pratiche nell’ utilizzo della TAC è un ulteriore sforzo culturale, da parte della mia scuola, che si inquadra nella elaborazione di un “trittico” che ha come obiettivo didattico la messa a punto di tre volumi mirati alla ottimizzazione tecnica dei tre pilastri della Diagnostica per Immagini;: la Radiologia Convenzionale, La Tomografia Assiale e Computerizzata e la Risonanza Magnetica.
La speranza è di essere Utili a Chi ci legge, Propositivi per Chi vuol prendere spunti di ricerca, concreti per esemplificare il lavoro quotidiano; sono perfettamente consapevole che questo è un ambizioso progetto che non ha raggiunto a pieno il suo obiettivo ma altrettanto consapevole di avere profuso uno sforzo Culturale nel massimo della nostra onestà intellettuale.
Un grazie alla Dottoressa Roberta Ambrosini che dai tempi di Chieti mi ha affiancato nel lavoro, mi ha seguito a Novara e di cui, tra l’altro, onoro il suo sincero affetto e la sua amicizia sicuramente da me ricambiata


INDICE
1. TC Spirale Multidetettore (tcmd): storia ed evoluzione tecnologica
2. Mezzi di Contrasto
3. Tecnologia, dose al paziente e qualità dell’immagine in Tomografia Computerizzata
4. Encefalo
5. Massiccio facciale e collo
6. Torace
7. Cardiovascolare
8. Addome
9. Apparato muscolo scheletrico
10. Il paziente traumatizzato
11. P rocedure interventistiche TC guidate
Indice analitico
Autori

Editore

Anno

Lingua


Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione https://farmacia-senzaricetta.it/ può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.