Gli ultimi saranno i primi

12,00 10,00

F.to 15×21 di pagine 216 illustrato con disegni. Rilegatura con spirale metallica
98 ottime ed infallibili ricette di Primi Piatti: raccolte, provate, corrette ed accuratamente spiegate

Disponibile

ISBN: 9788886980722 Categorie: , Tag:

Dalla presentazione dell’Autrice, Federica Giusti:

Perché questo titolo?
Il motivo è duplice.
Il primo, il più immediato, il più semplice da spiegare ma forse anche il più futile, è che penso davvero che questo sia il mio ultimo ricettario.
Per chi già non lo sapesse, questo è il mio quinto ricettario che arriva dopo: “In Dolce Compagnia” (ricette di dolci), “Ancora in Dolce Compagnia” (ancora ricette di dolci), “Briciole, con poco si può” (ricette di pani, focacce, pizze, torte salate…) e “Dolci a Intolleranza Zero” (ricette di dolci “normali”, rielaborate per celiaci e/o intolleranti alimentari di vario tipo).
Tutti questi libri sono nati sia dalla mia esperienza concreta, vissuta sui fornelli di casa, in famiglia, per alcuni figli con intolleranze alimentari, sia da quel vecchio quaderno su cui ho sempre annotato le ricette, sperimentate occasione dopo occasione, modificando sempre qualcosa.
Ora però mi viene da dire che la mia “vena creativa” si sia ormai esaurita, d’altra parte ogni frutto ha la sua stagione e bisogna anche saper dire basta, ora mi fermo!
C’è anche una seconda motivazione, a cui sinceramente ho pensato in seconda battuta, ma è senza dubbio la più seria e degna di attenzione.
Penso che quasi tutti i miei affezionati “compagni di pasticci” sappiano bene che la gran parte di questi ricettari viene diffusa da Scuole-Enti-Associazioni No-Profit come loro forma di autofinanziamento.
Autofinanziamenti certamente non finalizzati a portare ingenti guadagni, ma che in realtà contribuiscono a sostenere le associazioni in progetti utili a migliorare la qualità della vita delle persone.
A volte queste persone sono semplicemente i nostri figli che frequentano la Scuola, il gruppo Scout, la palestra del quartiere o il gruppo parrocchiale, dove, con un po’ più di disponibilità economica, si potrebbero migliorare i sussidi didattici o fornire esperienze educative importanti, utili alla crescita.
In tanti altri casi invece, queste persone sono coloro che si trovano in grave difficoltà, spesso economica, ma non solo.
Difficoltà che quasi sempre sono dovute a fatti contingenti: luogo e/o famiglia di nascita, eventi casuali, incontri sbagliati, scelte errate, incidenti, malattie, mancanza di lavoro…
Tutte queste persone, nel momento della difficoltà, sono “gli Ultimi”, i bisognosi, quelli per i quali è bene attivarsi, perché tante volte senza un aiuto esterno non potrebbero proprio farcela. Un aiuto che non vuol dire necessariamente “metter mano al portafoglio”, ma più semplicemente (non so se è veramente più semplice!) “dare una mano”, ovvero dare un po’ del proprio tempo, maggiore attenzione, un sorriso, ascolto, calore, un po’ d’affetto.
Perché? Perché farlo?
Semplicemente perché sono forze, tempo, energie impiega-te bene, perché “è donando che si riceve”.
Dagli “Ultimi” possiamo ricevere tanto, molto più di quello che diamo noi a loro.
Cosa? È inutile spiegarlo, si può capirlo solo mettendosi in gioco, solo donando.
E avete mai osservato bene queste persone?
Avete mai notato che, oltre le circostanze che li rendono ultimi, in realtà sono proprio, assolutamente, come noi?
Anche noi, con tutte le nostre fragilità umane, domani po-tremmo essere nelle loro stesse condizioni: Ultimi.
Allora?
Cosa aspettiamo a fare in modo che queste persone stiano meglio, non siano sole e soprattutto impegnarsi affinché…“gli Ultimi siano i PRIMI” ?


Ricette:

SOTTO-SOTTO
CRÊPES SALATE – BESCIAMELLA – FUNGHI TRIFOLATI – PESTO alla GENOVESE – RAGÙ BIANCO – RAGÙ EMILIANO – RAGÙ di VERDURE – SFOGLIA per PASTA FRESCA – SFOGLIA VERDE per PASTA FRESCA

FAST & GOOD
CASARECCE con PESTO alla SICILIANA – CASARECCE TREVIGIANO, SPECK e NOCI – CONCHIGLIE – PERE e GORGONZOLA – CONCHIGLIONI OLIVE e PROSCIUTTO COTTO – FARFALLE con FIORI di ZUCCA – FARFALLE in ROSA – FARFALLE PESCE SPADA e POMODORINI – FUSILLI alla CREMA di NOCI – FUSILLI alla ZUCCA – FUSILLI BUCATI POMODORINI, SPECK e RUCOLA – GEMELLI TREVIGIANO e RICOTTA – GRAMIGNA con RAGÙ di SALSICCIA – ORECCHIETTE PATATE e PROSCIUTTO COTTO – PENNE all’ARRABBIATA – PENNE alla VODKA – PICI PANCETTA e PERE – RUOTE PANCETTA e BORLOTTI – SEDANINI ai PISTACCHI – SPAGHETTI all’AMATRICIANA – SPAGHETTI alla CARRETTIERA – SPAGHETTI alla CARBONARA – SPAGHETTI alla PUTTANESCA – SPAGHETTI TONNO e OLIVE – TAGLIERINI alle PATATE – TRENETTE con PESTO alla GENOVESE – TRENETTE con POLPA di GRANCHIO

SLOW & GOOD
CAVATELLI VERZA e PATATE – CONCHIGLIONI – FINOCCHIO e POLLO – FARFALLE ARCOBALENO – FARFALLE PORCINI e PEPERONI – FETTUCCINE PORRI e ZAFFERANO – FUSILLI ai BROCCOLI – GEMELLI ASPARAGI e SALMONE – GNOCCHETTI SARDI BROCCOLI e COTTO – MEZZE MANICHE con RAGÙ di TONNO – ORECCHIETTE MELANZANE, SALSICCIA e PECORINO – ORECCHIETTE con CIME di RAPA – ORECCHIETTE con POLPETTINE al SUGO – PAPPARDELLE RICCHE ai CARCIOFI – PENNE GAMBERETTI, RUCOLA e ZAFFERANO – PENNETTE alla BOSCAIOLA – PIZZOCCHERI – RUOTE in GIALLO – SEDANINI BROCCOLI e SALSICCIA – SEDANINI POMODORINI, RUCOLA e SACAMORZA AFFUMICATA – TAGLIATELLE PORRI e SALSICCIA – TRENETTE con PESTO di SPINACI

Il RISO fa BUON SANGUE
RISOTTO agli ASPARAGI – RISO alla CANTONESE – RISOTTO alle FRAGOLE o MELE – RISOTTO ai FUNGHI – RISOTTO al RADICCHIO TREVIGIANO – RISOTTO alla ZUCCA – RISOTTO alla SALSICCIA

PRIMI da BRIVIDO
CASARECCE TONNO e ZUCCHINE – CASARECCE con VERDURE GRIGLIATE – FARFALLE con POLPO – FARFALLE SAPORITE – FARFALLINE GAMBERETTI e SURIMI – FARRO con PESTO alla GENOVESE e TONNO – FARRO SPECK, FUNGHI e CIPOLLA – FUSILLI alla CREMA di TONNO e LIMONE – FUSILLI MELANZANE e ZUCCHINE – GEMELLI con SALMONE FRESCO – GEMELLI ZUCCHINE, FETA e BALSAMICO – RUOTE CARCIOFI e FRITTATA – RUOTE alla MEDITERRANEA

Con le MANI in PASTA
CANEDERLI allo SPECK – CANEDERLI agli SPINACI – GNOCCHI di PATATE – GNOCCHI di PATATE e SPINACI – GNOCCHI di RICOTTA – GNOCCHI alla ROMANA – GNOCCHI di ZUCCA – LASAGNE – LASAGNE ai CARCIOFI e PROSCIUTTO – LASAGNE alle VERDURE – PASSATELLI – PASTICCIO degli ESTENSE – ROSETTE al PROSCIUTTO – ROSETTE ai FUNGHI – ROSETTE al SALMONE – TAGLIATELLE alla BOLOGNESE – TORTELLINI – TORTELLI di PATATE – TORTELLI di ZUCCA – TORTELLONI di RICOTTA e NOCI – TORTELLONI di RICOTTA e SPINACI – ZUPPA REALE

Autore

Editore

Anno

Lingua


Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione https://farmacia-senzaricetta.it/ può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.