IGIENE Medicina Preventiva e del Territorio – IV EDIZIONE

35,00 33,25

Formato 18×25,5 di pagine XX-444 con 80 figure e 101 tabelle. Cartonato – IV EDIZIONE

Sfoglia il libro

Disponibile

Prefazione

La quarta edizione del Testo “Igiene Medicina Preventiva e del Territorio” nasce dalla necessità di procedere ad un aggiornamento culturale, legislativo e scientifico della terza edizione del Testo, pubblicata nel 2019, per le peculiarità e le tematiche comprese nella disciplina “Igiene Generale ed Applicata”.
La pandemia da COVID-19, una delle più grandi sfide mai affrontate dai Sistemi Sanitari, ha messo in luce tutte le fragilità degli stessi, incapaci nelle prime fasi della pandemia di offrire una risposta rapida ed adeguata all’emergenza sanitaria. La pandemia ha generato una crisi dei Sistemi Sanitari che ha spinto la Sanità Pubblica ad implementare innovativi sistemi di monitoraggio, oltre che ad identificare criticità nella rete della presa in carico del paziente, a cui si sta susseguendo una riorganizzazione dei servizi sanitari regionali e nazionali. Oggi più che mai, il medico ed il professionista sanitario devono fare i conti con un nuovo assetto sanitario, basato molto di più sulla prevenzione, sulla medicina del territorio, sulla rete emergenziale e sull’utilizzo appropriato degli strumenti digitali. Inoltre, altro ruolo fondante sarà il coordinamento della rete multidisciplinare di presa in carico dei bisogni socio-sanitari complessi espressi dalla popolazione durante le emergenze.
Il testo è organizzato in capitoli a firma di più Autori, allo scopo di offrire allo studente il valore aggiunto del contributo di più professionisti all’arricchimento delle conoscenze in continua evoluzione della disciplina “Igiene e Medicina del Territorio”, attribuibile soprattutto:
– all’evoluzione continua delle normative e dei modelli organizzativi dei Servizi Sanitari nazionali e regionali;
– all’evoluzione delle strategie di prevenzione e contenimento delle vecchie e nuove malattie infettive, cronico-degenerative e tumorali, conseguenze della globalizzazione e delle patologie ad essa correlate;
– alla necessità di adeguamento della metodologia epidemiologica come strumento essenziale per il monitoraggio e la valutazione dei bisogni di salute, e delle strategie preventive in Sanità Pubblica e dell’offerta sanitaria;
– alla necessità di riorganizzare la rete della assistenza sanitaria con nuove modalità che consentano, a costi sostenibili, di offrire: la integrazione ospedale-territorio e socio-sanitaria, la medicina territoriale, le cure primarie, la prevenzione degli stili di vita e delle malattie cronico-degenerative di area specialistica;
– alla necessità di una attenzione sempre crescente alle problematiche ambientali, ivi compresa la sicurezza alimentare, al rapporto salute-ambiente, alla prevenzione dell’inquinamento negli ambienti di vita e di lavoro.
– alla necessità di adeguare la Sanità Pubblica e la Medicina Preventiva alle problematiche emergenti dai grandi flussi migratori del nostro tempo.
Il volume è indirizzato a tutti gli studenti dei Corsi di Medicina e Chirurgia delle Lauree Triennali e Magistrali di Area Sanitaria, delle Scuole di Specializzazione di Area Sanitaria, dei corsi di Perfezionamento e Master e dei corsi di Formazione che comprendono nel loro piano di studi le discipline della Sanità Pubblica: Igiene, Igiene Ambientale, Epidemiologia, Management ed Organizzazione Sanitaria, Igiene degli Alimenti e della Nutrizione, Igiene del Lavoro, Medicina Preventiva ed Educazione Sanitaria.
Il volume si rivolge a tutti i professionisti che a vario titolo vogliono o hanno la necessità di approfondire in maniera critica ed intelligente le tematiche della Sanità Pubblica del nostro tempo, caratterizzate da una elevata complessità e da una continua evoluzione delle conoscenze.
È convinzione dell’Autore e dei Coautori che è proprio sulla capacità di risposta della Sanità Pubblica alle emergenze sanitarie e sociali che si giocherà il futuro non solo dell’Assistenza Sanitaria sia a livello Nazionale che Internazionale, ma anche della qualità della vita delle popolazioni presenti e future.
Maria Triassi


Indice
1. Metodologia epidemiologica
2. Management, organizzazione, programmazione sanitaria e principi di economia sanitaria
3. Igiene degli ambienti di vita e di lavoro
4. Igiene degli alimenti e della nutrizione
5. Epidemiologia e profilassi delle malattie infettive
6. Epidemiologia e prevenzione delle malattie cronico degenerative
7. Medicina del territorio

Autori

Editore

Anno

Lingua

Copia saggio Docenti

“La concessione di saggi da parte della Casa Editrice, essendo come ben potrete capire un onere aziendale non indifferente, può essere concessa unicamente nel caso di titolarità di cattedra o corso di insegnamento pertinente; per tale ragione la concessione richiede la completa risposta ai quesiti elencati sul modulo.”

    Nome Cognome (*)

    Email (*)

    Telefono (*)

    Ruolo (*)

    Nome Università/istituto (*)

    Dipartimento (*)

    Indirizzo Dipartimento (*)

    Data inizio Corso (*)

    Data fine Corso (*)

    Numero studenti (*)

    Insegnamento (*)

    Indirizzo Spedizione (*)

    CAP (*)

    Città (*)

    Oggetto
    * i campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori

    Messaggio

    Dichiaro di aver letto l'informativa Privacy e acconsento al trattamento dei dati personali
    Informativa resa ai sensi dell'art. 13 del regolamento 679/2016

    .


    Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione https://farmacia-senzaricetta.it/ può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.