MEDICINA RIABILITATIVA

250,00 99,00

FISICA E RIABILITAZIONE – PRINCIPI E PRATICA – II EDIZIONE
4 Voll. Formato 19×26 indivisibili in 8° di complessive pagine CXXVIII – 3260 e con complessive immagini 1493 a colori e b/n e 497 tabelle – Cartonati

Disponibile

PREZZO DI COPERTINA DA € 250,00 a € 99,00

dalla Presentazione della Seconda Edizione […] Il notevole ampliamento del Trattato che lo ha portato a ben 63 ampi capitoli suddivisi in 4 volumi, non ha fatto perdere una caratteristica essenziale della prima edizione, ossia la forte coerenza delle modalità d’approccio ai vari argomenti e alla modalità di stesura dei singoli capitoli. Non una “raccolta” di lavori su vari argomenti riabilitativi, ma una organica e coerente trattazione in grado di permettere allo specialista una formazione completa, aggiornata e moderna. L’evidenza scientifica, dove è disponibile, supporta i singoli approcci tecnici, organizzativi, valutativi e terapeutici. Un’ampia bibliografia completa ogni singolo capitolo e rappresenta un ulteriore ausilio per eventuali approfondimenti su specifici argomenti. […]


INDICE
Vol. I Principi generali, valutazione e diagnosi riabilitativa
1. La riabilitazione: filosofia, strategie di intervento ed organizzazione generale
2. La classificazione internazionale del funzionamento, della disabilità e della salute (ICF) e il bisogno riabilitativo
3. Progettare gli interventi riabilitativi individuali: il progetto riabilitativo e i programmi d’intervento
4. Il team riabilitativo
5. Miglioramento continuo della qualità, governo clinico ed accreditamento in Medicina Fisica e Riabilitativa
6. Valutazione clinica in Medicina Riabilitativa
7. I principali strumenti di misura e manovre semeiologiche utilizzate in clinica della Riabilitazione
8. Elementi di base per la valutazione clinica del cammino in Medicina Riabilitativa
9. Elementi di neurofisiologia clinica
10. Valutazione strumentale del cammino del paziente con lesione al primo neurone di moto
11. Diagnostica per immagini muscolo-scheletrica in Medicina Riabilitativa
12. Tecniche di imaging in Riabilitazione
13. Diagnostica neuroradiologica in Riabilitazione
14. Il ruolo della psicologia in Riabilitazione
15. La ricerca in Medicina Riabilitativa

Vol. II Metodi e strumenti terapeutici

16. Le basi biologiche del recupero dopo lesioni del sistema nervoso centrale
17. Le basi biologiche del recupero nelle lesioni dell’apparato effettore del movimento
18. La terapia fisica strumentale
19. Esercizio terapeutico di potenziamento muscolare
20. Basi neurofisiologiche delle tecniche di rieducazione motoria e dell’apprendimento motorio
21. Massaggio, manipolazioni e trazioni vertebrali
22. Il biofeedback in Medicina Riabilitativa
23. La stimolazione elettrica funzionale. Basi razionali ed applicazioni cliniche
24. Idrocinesiterapia
25. Le protesi di arto
26. Ortesi per l’arto inferiore ed ausili per il cammino
27. Ausili per la locomozione
28. Le principali problematiche ed emergenze internistiche in Medicina Riabilitativa
29. Procedure infiltrative in Medicina Riabilitativa
30. Sistemi computerizzati di controllo ambientale ed ausili di alta tecnologia per una “vita indipendente”
31. Riabilitazione vocazionale: un modello per l’integrazione sociale e l’inserimento lavorativo di persone con esiti di grave cerebrolesione acquisita

Vol. III Neuroriabilitazione

32. La riabilitazione del bambino con paralisi cerebrale infantile
33. L’approccio riabiliativo al soggetto affetto dagli esiti di stroke
34. La riabilitazione del paziente con esiti di traumatismo cranioencefalico e di altre gravi cerebrolesioni acquisite
35. Patologia cerebrale acquisita ed ipopituitarismo
36. Principi di prescrizione ed applicazione ortesica nella rieducazione del paziente cerebroleso adulto
37. I disordini delle funzioni neuropsicologiche nel cerebroleso adulto
38. La riabilitazione della persona adulta con disordini acquisiti delle funzioni neuropsicologiche
39. Disfagia: la riabilitazione del paziente con disordini della deglutizione
40. La riabilitazione della disartria nell’adulto con cerebrolesione acquisita
41. La riabilitazione del soggetto mieloleso
42. Concetti di riabilitazione del bambino affetto da esiti di mielomeningocele
43. Concetti di riabilitazione delle malattie neuromuscolari
44. La riabilitazione del soggetto con malattia di Parkinson
45. La chirurgia funzionale dell’arto superiore
46. Chirurgia funzionale dell’arto inferiore
47. Dolore e riabilitazione

Vol. IV Disabilità ortopedico-reuma-tologiche, cardiovascolari, respirato-rie, oncologiche ed uroginecologiche

48. La riabilitazione nei postumi di frattura dei cingoli e degli arti nell’adulto e nell’anziano
49. La rieducazione delle menomazioni e disabilità secondarie ai principali quadri patologici di spalla
50. La riabilitazione del soggetto con back pain
51. La riabilitazione del paziente reumatologico
52. L’approccio riabilitativo al soggetto con artrosi
53. La riabilitazione del paziente affetto da scoliosi idiopatica
54. Osteoporosi e riabilitazione
55. Principi di riabilitazione respiratoria
56. La riabilitazione del soggetto cardiopatico
57. La riabilitazione della persona affetta da arteriopatia periferica
58. La riabilitazione del soggetto flebolinfopatico
59. La Medicina Riabilitativa nel soggetto oncologico
60. Il trattamento riabilitativo delle disfunzioni dell’apparato vescico-uretrale e del pavimento pelvico
61. Il paziente ustionato: trattamento riabilitativo
62. Sindrome da immobilizzazione
63. Le ulcere cutanee da pressione

Autore/i

Editore

Anno

Lingua


Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione https://farmacia-senzaricetta.it/ può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.