Patologia TESTA-COLLO – Organi di senso

75,00 67,50

Formato 20×27 con XXIV-908 con 900 figure a colori e b/n e 56 tabelle

Disponibile

Prefazione
La riforma del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia ha portato all’istituzione di un corso integrato di malattie testa-collo. La didattica di quest’ultimo deve raccogliere le conoscenze di cinque diverse discipline: l’audiologia, la chirurgia maxillo-facciale, l’odontoiatria, l’oftalmologia e l’otorinolaringoiatria. Lo scopo degli autori è stato quello di voler realizzare un testo che riunisse le conoscenze delle diverse discipline, integrandole in modo da poter dare allo studente del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia ed al medico generico un trattato organico che possa servire ad approfondire i vari argomenti in modo multidisciplinare. Pertanto abbiamo fatto un ampio sforzo, al fine di realizzare un unico libro, più agevole, che illustrasse le patologie della regione testa collo per grandi capitoli e indipendentemente dall’appartenenza all’una o all’altra disciplina. Speriamo di essere riusciti nel nostro intento, cioè quello di dare agli studenti ed ai medici generici un testo unico completo e di più agevole consultazione. Un ringraziamento particolare a tutti i collaboratori e all’editore che ha voluto realizzare quest’opera con grande impegno e pazienza.
Giulio Bonovalontà
Luigi Califano
Giovanni Cennamo
Maurizio Iengo
Elio Marciano


INDICE
1. ANATOMIA E SEMEIOTICA CLINICA E STRUMENTALE DI INTERESSE OFTALMOLOGICO

1.1 Anatomia
1.2 La rifrazione
1.3 Semeiotica oculare clinica
1.4 Semeiotica oculare strumentale
2. ANATOMIA E SEMEIOTICA CLINICO-STRUMENTALE DI INTERESSE OTORINOLARINGOIATRICO
2.1 Richiami di anatomia e fisiologia dell’orecchio esterno, medio e interno
2.2 Richiami di anatomia e fisiologia del naso e dei seni paranasali
2.3 Richiami di anatomia e fisio-patologia faringea
2.4 Richiami di anatomia e fisio-patologia della laringe
2.5 Semeiotica clinico-strumentale
3. ANATOMIA E SEMEIOTICA CLINICA E STRUMENTALE DI INTERESSE MAXILLO-FACCIALE
3.1 Anatomia di interesse maxillo-facciale
3.2 Semeiotica maxillo-facciale
4. SEMEIOTICA CLINICA E STRUMENTALE DI INTERESSE AUDIOLOGICO
4.1 Semeiotica clinica
4.2 Semeiotica strumentale
5. PATOLOGIE NON NEOPLASTICHE DI INTERESSE OFTALMOLOGICO
5.1 Patologia non neoplastica dell’orbita e degli annessi
5.2 Patologie malformative oculo-palpebrali
5.3 Le cheratocongiuntiviti
5.4 Il glaucoma
5.5 Le uveiti
5.6 La cataratta
5.7 La retinopatia diabetica e le occlusioni vasali
5.8 La retinopatia miopica
5.9 La degenerazione maculare legata all’età
5.10 Il distacco di retina
5.11 La patologia del nervo ottico
5.12 Lo strabismo
6. PATOLOGIE NON NEOPLASTICHE DI INTERESSE OTORINOLARINGOIATRICO
6.1 Orecchio
6.2 Naso
6.3 Faringe
6.4 Laringe
6.5 Nozioni di foniatria e di logopedia
7. PATOLOGIE NON NEOPLASTICHE DI INTERESSE MAXILLO-FACCIALE
7.1 Malformazioni cranio-facciali
7.2 Craniostenosi
7.3 Patologia dell’articolazione temporo-mandibolare
7.4 Deformità dento-scheletriche
7.5 Patologia infiammatoria oro-maxillo-facciale
7.6 Patologia traumatica del distretto maxillo-facciale
8. EMERGENZE NELLA PATOLOGIA DELLA TESTA E DEL COLLO
8.1 Emergenze in oftalmologia
8.2 Emergenze in otorinolaringoiatria
8.3 Emergenze traumatiche testa collo
9. PATOLOGIE NEOPLASTICHE DI INTERESSE OFTALMOLOGICO
9.1 Patologia neoplastica dell’orbita e degli annessi
9.2 Tumori endobulbari
10. PATOLOGIE NEOPLASTICHE DI INTERESSE OTORINOLARINGOIATRICO
10.1 Orecchio
10.2 Naso, seni paranasali, rinofaringe
10.3 Faringe
10.4 Laringe
10.5 Spazio parafaringeo
10.6 Riabilitazione dopo chirurgia demolitiva laringea
11. PATOLOGIE DI INTERESSE CHIRURGICO MAXILLO-FACCIALE
11.1 Neoformazioni dei mascellari di origine dentaria
11.2 Lesioni benigni non odontogeni
11.3 Carcinoma del cavo orale
11.4 Ghiandole salivari
11.5 Scialolitiasi
12. PATOLOGIE DI INTERESSE AUDIOLOGICO
12.1 Patologia specifica audio-vestibolare
12.2 Patologia della comunicazione audio-verbale
12.3 Patologie vestibolari
13. PATOLOGIE DI INTERESSE ODONTOIATRICO
13.1 La carie
13.2 Anatomia del parodonto
13.3 Associazione tra malattia parodontale e patologie sistemiche: la periomedicine
13.4 Le mucositi bollose autoimmuni del cavo orale
Autori

Editore

Anno

Lingua


Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione https://farmacia-senzaricetta.it/ può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.