Pediatria per le Professioni Sanitarie

35,00 31,50

Formato 17×24 di pagine XX-516 pagine e con 174 figure a colori e b/n e 64 tabelle

 

Disponibile

La medicina del terzo millennio vive in un notevole fermento scientifico e culturale al tempo stesso, sullo sfondo di una definizione sempre più specialistica delle singole competenze e professionalità. Nel solco di questo momento storico si inserisce la recente istituzione del corso di laurea in scienze infermieristiche pediatriche, un corso tanto giovane quanto dinamico e promettente, teso alla formazione di una nuova figura professionale, orientata e formata all’assistenza paramedica dei piccoli pazienti. Cosi’ nasce il testo Pediatria per le professioni sanitarie: un libro che non vuole affiancarsi alla sconfinata pila di pubblicazioni dirette ai medici, ma che vive dell’intento di fornire gli essenziali strumenti culturali a tutti coloro che del mondo dei bambini fanno il momento centrale del proprio vissuto quotidiano.

Il libro e’ direttamente rivolto a coloro che operano nel settore sanitario, ma guarda pure ad altre figure quali gli insegnanti, e non certo da ultimi ai genitori stessi. Ridotte all’essenziale le nozioni, lo sforzo e’ stato quello di arricchire ogni singolo argomento con l’esposizione di dettagli tecnici di tipo infermieristico e consigli pratici di sperimentata efficacia che possano contribuire alla reale formazione sul campo di chi e’ responsabile della cura dei bambini.


INDICE

– Il neonato sano
– L’alimentazione del bambino
– L’accrescimento del bambino sano
– La prevenzione in pediatria
– La comunicazione in pediatria
– Le competenze dell’infermiere pediatrico
– Tecniche infermieristiche di base
– Patologie neonatali
– Endocrinologia e metabolismo
– Emato – oncologia
– Infettivologia pediatrica
– Gastroenterologia
– Malattie dell’apparato respiratorio
– Nefrourologia
– Reumatologia
– Apparato neurologico
– Cardiologia
– Problematiche otorinolaringoiatriche in pediatria
– Dermatologia
– Chirurgia pediatrica
– Indice analitico

Autori

Editore

Anno

Lingua

Note


Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione https://farmacia-senzaricetta.it/ può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.