Semeiotica e Metodologia Chirurgica

55,00 50,00

Formato 18×25,5 di pagine XX-440 con 330 figure a colori e in B/N – Ristampa

sfogliaSfoglia il libro

Disponibile

Speciale promo Metodologia Clinica

SEMEIOTICA E METODOLOGIA CHIRURGICA

MANUALE DI CHIRURGIA

SEMEIOTICA E METODOLOGIA MEDICA

Aquista i tre volumi al prezzo speciale di

€ 150,00


PREFAZIONE

Nel panorama dei testi di Semeiotica e Metodologia Clinica, questo libro nasce dalla necessità di privilegiare ed approfondire in modo particolare l’aspetto chirurgico della materia.
Il contatto quotidiano con i giovani che si apprestano ad intraprendere la professione del medico mi ha convinto della necessità di un nuovo testo di Semeiotica specifico e dedicato in modo particolare alle materie di interesse chirurgico, nelle quali l’approccio metodologico deve privilegiare la osservazione clinica e la sintesi diagnostica al fine di una corretta indicazione del trattamento.
Il libro parte dalla definizione delle basi anatomo-fisiologiche dei principali sintomi. La descrizione dell’esame obiettivo sistematico, in base all’anatomia topografica delle varie regioni del corpo, consente l’acquisizione di un corretto metodo di analisi dei segni e dei sintomi, obiettivi e soggetti, del paziente, nel pre e post-operatorio, sia in elezione che in urgenza.
Vi è, infatti, una interessante “Parte Speciale” dedicata alla Semeiotica delle Sindromi acute dei pazienti Operati e Trapiantati. In pochi altri testi sull’argomento vengono descritti, in modo integrato, i problemi metodologici che il chirurgo deve affrontare in questi casi.
Da tutto questo deriva la possibilità di un rapido inquadramento del paziente e l’imposizione di un corretto iter diagnostico, fondamentale in quest’epoca, in cui è sempre più imperativo evitare esami inutili, soprattutto se invasivi o costosi.
Questo testo è indirizzato principalmente agli studenti del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, ma è anche valido riferimento per gli Specializzandi in Chirurgia Generale e Scuole affini e per tutti i medici, in genere, nel loro quotidiano contatto col paziente.
Sono, quindi, ben lieto di presentare il risultato dei Proff. de Franciscis, Gentile, Procaccini nel quale, con la collaborazione di gran parte dei docenti di Metodologia Clinica Chirurgica di diversi sedi Universitarie, essi hanno trasfuso l’entusiasmo e l’esperienza di chi sa che, soprattutto in chirurgia, la Migliore Terapia comincia da una Buona Diagnosi.
Giovanni Persico


INDICE
PARTE I
1. Approccio e comunicazione con il paziente chirurgico
2. Dolore
3. Febbre
4. Sintomi esofagei
5. Alvo
PARTE II
6. Cute, sottocute e annessi
7. Testa
8. Collo
9. Torace
10. Mammella
11. Addome
12. Perineo
13. Genitali maschili
14. Genitali femminili
15. Arti
PARTE III
16. Valutazione del rischio operatorio
17. Addome acuto
18. Il paziente emorragico
19. Il paziente operato
20. Il paziente trapiantato
21. Emergenze ed urgenze
22. Il T.N.M.
Bibliografia
Glossario delle indagini strumentali
Indice analitico

Autore/i

Editore

Anno

Lingua


Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione https://farmacia-senzaricetta.it/ può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.