Psicologia Cognitiva – IV EDIZIONE

43,00 36,55

IV Edizione
Formato 18×25,5 di pagine XXII-560 con 262 figure a colori

Disponibile

ISBN: 9788879475501 Categorie: , Tag: ,

Prefazione
La sesta edizione del manuale di Eysenck e Keane consiste in una ristrutturazione sostanziale della precedente edizione, alla quale si aggiunge la presentazione sia delle ricerche più recenti relative ai temi giù trattati in precedenza, sia la trattazione di nuovi temi, quali ad esempio la coscienza ed il ruolo dei neuroni specchio nella percezione del movimento umano. In particolare, relativamente alla trattazione di studi più recenti, quelli effettuati nell’ambito delle neuroscienze sono inclusi in questa edizione in modo fortemente complementare agli studi di psicologia cognitiva, neuropsicologia, e scienza cognitiva. Il manuale è rivolto a studenti di psicologia, di scienze dell’educazione, di medicina, di filosofia, e più in generale a studiosi della mente, anche specialisti, che intendano adottare una visione multidisciplinare della mente. La presente edizione italiana della sesta edizione differisce dall’edizione inglese in quanto non include la trattazione iperspecialistica di alcuni argomenti; per esempio, per quanto riguarda la percezione, non tratta la visione del colore e l’azione guidata dalla visione. Inoltre, la presente edizione non include il capitolo relativo al giudizio e alla presa di decisione, perché ritengo che tali argomenti richiedano una trattazione più ampia di quella consentita da un capitolo di manuale. Per questi argomenti il lettore può fare comunque riferimento all’edizione inglese.
Monica Bucciarelli


INDICE
1 Approcci alla cognizione umana
2 Processi di base nella percezione visiva
3 La percezione di oggetti, volti, movimento
4 Attenzione e prestazione
5 Apprendimento, memoria e oblio
6 Sistemi di memoria a lungo termine
7 Memoria quotidiana
8 Percezione del linguaggio e lettura
9 Comprensione del linguaggio
10 Produzione del linguaggio
11 Soluzione dei problemi ed expertise
12 Ragionamento induttivo e deduttivo
13 Attività cognitiva ed emozioni
14 ConsapevolezzaBibliografia
Autore/i

Editore

Anno

Lingua


Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione https://farmacia-senzaricetta.it/ può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.