Radicali liberi – Nutrizione e Attività fisica

45,00 38,00

Formato 18×25,5cm di pagine 400 con 200 figure e 30 tabelle. Brossura

Sfoglia il libro

Sfoglia la lista dei desideri
ISBN: 9788879476799 Categoria:

PREFAZIONE


L’idea di questo libro nacque dal desiderio di dotare gli studenti del corso di laurea magistrale in Biologia di un testo organico, che li aiutasse a sostenere con successo l’esame di Radicali e Nutrizione più di quanto non permettessero le diapositive utilizzate nella presentazione del corso o gli appunti presi a lezione. Tuttavia, durante la stesura invalse la tentazione di rendere disponibile il testo per una platea più ampia che comprendesse anche un comune lettore, di buona cultura scientifica, interessato a comprendere in maniera non superficiale il perché dell’attuale, notevole interesse per i radicali liberi e i loro effetti, e le strategie rivolte a minimizzare gli effetti dannosi per gli organismi viventi. Poiché è noto che tali strategie comprendono anche l’esecuzione regolare di un’adeguata attività fisica nel testo è stato introdotto anche questo argomento, che nel corso di Radicali liberi e Nutrizione è trattato in modo assolutamente marginale. Per questo motivo il titolo del libro, che inizialmente avrebbe dovuto riflettere quello del corso, è stato modificato in “Radicali liberi, Nutrizione e Attività fisica”. Scopo principale del testo è di fornire informazioni di base sui radicali liberi, sulle sostanze antiossidanti, e sui possibili benefici di una adeguata introduzione di antiossidanti con l’alimentazione e di un aumento del livello di attività fisica sia nella prevenzione e nella cura di alcune malattie sia nel rallentamento dei processi di invecchiamento. Tuttavia, scopo certamente non secondario è quello di illustrare le controindicazioni dell’uso indiscriminato di supplementi antiossidanti, con l’auspicio che, sulla base di tale informazione, possa essere sviluppata una fondata opinione sull’argomento. Il tentativo di destinare il libro ad una platea costituita anche da lettori dotati di una preparazione non biologica ha richiesto un notevole adeguamento della trattazione. In effetti, il linguaggio utilizzato in un testo di carattere scientifico, che voglia essere rigoroso, rende spesso la materia incomprensibile ai non specialisti e fa, quindi, diminuire drasticamente il numero dei potenziali lettori. Tenendo conto dell’ampia destinazione del libro, si sono trattati i vari argomenti in maniera non superficiale cercando di usare un linguaggio che non lo rendesse troppo arduo per un lettore comunque dotato di una preparazione scientifica, in definitiva un linguaggio in cui un’indispensabile chiarezza non fosse sacrificata ad una ragionevole profondità e precisione. Inoltre, in alcuni capitoli argomenti di una certa complessità destinati prevalentemente agli studenti sono stati riportati in appendice. Oltre al problema del linguaggio, per la stesura di un qualsiasi testo scientifico, che tratta di argomenti appartenenti a discipline diverse, vi è un problema di competenza e di aggiornamento. Il problema dell’aggiornamento è di notevoli dimensioni, soprattutto quando il campo trattato è in continua evoluzione e vi sono ancora molte controversie fra gli studiosi sull’interpretazione di diversi fenomeni. Tenendo presente ciò e, ritenendo che parte di quello che è riportato in questo testo potrebbe essere smentito o rettificato a breve scadenza da nuove ricerche, l’aggiornamento spinto non è stato considerato fra gli obiettivi prioritari del libro. Per quanto riguarda la competenza specifica sui temi trattati, gli autori hanno fatto uno sforzo per approfondire la conoscenza di discipline lontane dalla loro formazione. Sta ai lettori dire se tale sforzo e il tentativo di rendere la lettura piana e completa sono stati efficaci, ma è possibile assicurare che gli autori hanno certamente fatto tutto quello che era nelle loro possibilità.
Gli Autori


INDICE


Prefazione
1. Introduzione
2. Radicali liberi
3. Radicali liberi nei sistemi biologici
4. Produzione di radicali liberi
5. Sistema di difesa antiossidante
6. Antiossidanti nella dieta
7. Stress ossidativo
8. Conseguenze dello stress ossidativo
9. Effetti protettivi delle ROS
10. Effetti protettivi dell’alimentazione
11. Esercizio fisico
12. Integrazione antiossidante

Autore/i

Anno

Editore

Lingua

Copia saggio Docenti

“La concessione di saggi da parte della Casa Editrice, essendo come ben potrete capire un onere aziendale non indifferente, può essere concessa unicamente nel caso di titolarità di cattedra o corso di insegnamento pertinente; per tale ragione la concessione richiede la completa risposta ai quesiti elencati sul modulo.”

Nome Cognome (*)

Email (*)

Telefono (*)

Ruolo (*)

Nome Università/istituto (*)

Dipartimento (*)

Indirizzo Dipartimento (*)

Data inizio Corso (*)

Data fine Corso (*)

Numero studenti (*)

Insegnamento (*)

Indirizzo Spedizione (*)

CAP (*)

Città (*)

Oggetto
* i campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori

Messaggio

Dichiaro di aver letto l'informativa Privacy e acconsento al trattamento dei dati personali
Informativa resa ai sensi dell'art. 13 del regolamento 679/2016

.


Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione https://farmacia-senzaricetta.it/ può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.