Elementi di Tecnologia Radiologica

95,00

V Edizione
Formato 21×30 di pagine XXIV–1192 con 1071 figure a colori e b/n e 78 tabelle – Cartonato con sopracoperta

Disponibile

Prefazione
Pochi settori della Medicina, come le Scienze Radiologiche (Radiologia Diagnostica, Radiologia Interventistica, Medicina Nucleare e Radioterapia) impegnano il Medico Specialista e il Tecnico ad acquisire e costantemente approfondire le conoscenze tecnologiche riguardanti le apparecchiature in uso e le metodiche di impiego a queste correlate. Conoscenze tecnologiche che sono in un continuo progresso, con l’evolversi delle macchine, per cui a Radiologi, Radiologi Interventisti, Medici Nucleari e Radioterapisti, non succede mai che quanto appreso nelle Specializzazioni acquisite non venga ad evolvere o addirittura a cambiare più volte nel corso della vita professionale. Per questo motivo, e coerenti con una impostazione di Scuola, quella del nostro Maestro Prof. Adamo Grilli, che ha sempre dedicato attenzione ed importanza al progresso tecnologico, ci siamo impegnati ad aggiornare un testo che, negli ultimi 20 anni, con le cinque Edizioni che si sono succedute, per un totale di quasi 20.000 copie diffuse, ha rappresentato un riferimento tecnologico per Specializzandi e Allievi Tecnici dell’Area Radiologica, nonchè testo di consultazione per Specialisti Medici e Tecnici in attività professionale. Come per le passate Edizioni, il testo ha visto la preziosa collaborazione non solo di prestigiosi Colleghi e validi Collaboratori, ma anche dell’Industria Radiologica, partendo dalla consapevolezza che una Disciplina largamente fondata sulla tecnologia evolve e prospera se collabora con l’Industria che è la principale artefice del progresso tecnologico. Consapevoli che il futuro della nostra Disciplina ha le sue radici nel nostro passato, ci piace ricordare una frase che il Maestro era uso ripetere a giovani Collaboratori, Medici e Tecnici: “Siamo in grado di diagnosticare quel che culturalmente conosciamo e che tecnicamente possiamo dimostrare”
Roberto Passariello Giovanni Simonetti


INDICE

Basi fisiche e tecnologiche in Radiologia Diagnostica

1. LE RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE E LA PRODUZIONE DEI RAGGI X
2. Interazione tra radiazioni (elettroni e raggi x) e materia
3. Immagine radiante ed immagine radiografica: caratteristiche intrinseche
4. Sfuocature radiografiche. diaframmi. griglie. filtri
5. Generatori
6. Tavoli di comando
7. TUBI RADIOGENI

L’Immagine Radiologica: acquisizione analogica e digitale

8. Pellicole radiografiche e loro trattamento
9. Schermi di rinforzo
10. Valutazione del rendimento dei sistemi di ripresa e qualità dell’immagine radiografica
11. Schermi fluoroscopici e fluoroscopia. IB. catene televisive
12. FLUOROSCOPIA DIGITALE
13. CR: computed radiography
14. DR: Direct Radiography
15. Qualità dell’immagine radiologica digitale – Rapporto segnale/rumore

Apparecchiature in Radiologia Diagnostica

16. Trocostratigrafi. la tomografia
17. Tavoli telecomandati
18. Tavoli multifunzionali
19. Apparecchiatur e per radiologia odontostomatologica
20. Apparecchiature accessorie in sala radiologica: il teleradiografo, il tubo pensile
21. Apparecchi radiologici portatili
22. Archi da sala operatoria
23. Apparecchi Angiografici A pavimento
24. Aparecchi angiografici a soffitto

Apparecchiature per Senologia

25. Mammografia e mammografi
26. Nuove tecnologie in Mammografia digitale
27. Sistemi per Interventistica Senologica

MOC – Ultrasuoni – Tomografia Computerizzata

28. Sistemi per la valutazione della massa ossea
29. Apparecchiatur e ad Ultrasuoni
30. LA TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA

La Risonanza Magnetica

31. SISTEMI TOTAL BODY FINO 1.5 Tesla
32. Sistemi RM a 3 Tesla
33. Impianti RM dedicati
34. BOBINE PER SISTEMI RM
35. Accessori

Tecniche di post-processing in TC e RM

36. Tecniche di ricostruzione 3D di base
37. Tecniche di post-processing avanzato
38. I sistemi cad

Documentazione, archiviazione e gestione delle immagini digitali e del reparto di Radiologia

39. Documentazione delle Immagini digitali
40. Il referto radiologico strutturato
41. Archiviazione digitale (PACS )
42. Sistemi informatici per la gestione del reparto di radiologia (RIS )

Mezzi di Contrasto

43. La contrastografia naturale, La contrastografia artificiale e i mezzi di contrasto
44. Mezzi di contrasto baritati
45. Mezzi di contrasto iodati
46. Mezzi di contrasto per risonanza magnetica
47. I Mezzi di Contrasto per Ecografia

Medicina Nucleare

48. RADIONUCLIDI E RADIOFARMACI
49. APPARECHIATURE IN MEDICINA NUCLEARE
50. APPARECHIATURE ibride

Radioterapia

51. Apparecchiature per il trattamento radioterapico
52. Simulazione in radioterapia
53. Pianificazione in radioterapia

Accessori per Radiologia Interventistica vascolare ed extravascolare

54. STRUMENTARIO PER RADIOLOGIA VASCOLA RE Ed INTERVENTISTICA
55. Strumentazione per trattamenti ablativi percutanei
56. Ultrasuoni Focalizzati
Appendici

Autori

Editore

Anno

Lingua


Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione https://farmacia-senzaricetta.it/ può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.